Home PCTO I MEDICI DEL FUTURO

I MEDICI DEL FUTURO

215
0

Gli studenti del Liceo Fermi partecipano ad evento di orientamento per la facoltà di medicina

Di C. Pondurno e M. Teti

Medicina e Chirurgia è una delle facoltà a numero chiuso più ambite dagli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia. I ragazzi iniziano a studiare per superare i test di ingresso  già a metà del percorso di studi superiore, nella speranza di essere pronti ad entrare a far parte del gruppo di universitari che avranno la possibilità di studiare per sei anni le malattie del corpo umano e di occuparsi di garantire la salute delle persone. È per questa ragione che nell’ambito dei PCTO, Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, tutti gli studenti del Liceo Fermi di Aversa iscritti al quinto anno che hanno mostrato la volontà di iscriversi alla facoltà in questione, lo scorso Lunedì 16 Dicembre hanno partecipato ad un evento di orientamento presso l’Aula Magna dell’Istituto. L’incontro è stato tenuto da due studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, appartenenti all’associazione testbusters che si occupa proprio di supportare gli studenti tramite altri studenti nell’orientamento universitario; essi hanno spiegato agli alunni  interessati  le modalità di accesso e preparazione ai test di ingresso e hanno svolto con loro una simulazione inedita, corretta e commentata dagli stessi. “Si è trattato di un confronto veramente interessante – racconta entusiasta Francesca Maria Sorriento, studentessa della classe 5°F, prossima alla scelta del percorso di studi universitario – Ascoltare le esperienze di altri ragazzi che hanno vissuto quello che stiamo vivendo noi e che hanno avuto la possibilità di accedere alla facoltà è stato sicuramente molto utile.” Tutti coloro che ora si trovano all’Università hanno attraversato gli stessi momenti di indecisione e frustrazione che stanno vivendo adesso gli studenti del quinto anno alle prese con una scelta importante e sapere che sono riusciti a superare ogni dubbio e a orientare le proprie scelte, ha confortato e aiutato gli studenti prossimi alla maturità.  Sicuramente è un gran vantaggio avere la possibilità di partecipare a questi  percorsi di orientamento che forniscono gli input giusti e le basi per procedere con maggiore consapevolezza nella scelta universitaria perché, oltre a procurare informazioni utili, alimentano la motivazione e anche la speranza di poter raggiungere, in futuro, gli obiettivi prefissati durante questi anni di scuola superiore.