Liceo Scientifico Biomedico

Il liceo scientifico biomedico è un progetto didattico innovativo teso ad ampliare le competenze relative alle discipline delle scienze sperimentali. Il corso di studi prevede l’incremento di due ore dedicate alle discipline quali la biologia e la chimica. L’obiettivo è quello di fornire agli studenti una solida preparazione scientifica che faciliti il loro prosieguo degli studi in ambito medico. Nei cinque anni di corso verranno approfondite alcuni percorsi per avvicinare lo studente verso la professione medica, tra cui anatomia, fisiologia, patologia, biologia molecolare, microbiologia, istologia, neuroscienze. All’interno delle discipline d’indirizzo saranno attivati moduli che andranno a sostenere il percorso biomedico quali la bioetica, il lessico del latino scientifico, biometria e statistica medica, corsi di primo soccorso. Per lo studio della lingua italiana si è scelto di seguire un approccio laboratoriale, il metodo del Writing and Reading workshop applicato in Italia da Jenny Poletti Riz (laboratorio di lettura e scrittura).

Gli studenti, entro la fine del primo biennio, conseguiranno l’EIPASS Sanità Digitale, una certificazione che consente di attestare il possesso delle competenze informatiche indispensabili per operare al meglio in un settore medico e  sanitario. EIPASS Sanità Digitale è il primo percorso di certificazione che approfondisce il tema dell’e-Health, il complesso di risorse, soluzioni e tecnologie informatiche dedicate al mondo della sanità e della salute, quali la telemedicina e la cartella clinica elettronica. Nel triennio invece i ragazzi conseguiranno il brevetto europeo di primo soccorso (b.e.p.s.).

X